Arance rosse: proprietà e benefici

person Pubblicato da: Teloportobio list In: Generale Data: comment Commento: 0

Arance rosse: proprietà e benefici

Le arance rosse non dovrebbero mai mancare sulle nostre tavole in inverno: sono poste dai nutrizionisti all’apice della piramide dei vegetali più salutari. Questi frutti, più simili a una medicina che a un alimento, sono un concentrato di sostanze utili per favorire le funzioni di moltissimi organi. Depurativa e remineralizzante, l’arancia rossa aiuta il fegato a smaltire i grassi; il magnesio potenzia il sistema nervoso e il potassio ha un effetto diuretico. La vitamina A la rende preziosa per la pelle, mentre la ricchezza in vitamina C ne fa un integratore contro radicali liberi, malattie e virus.

Più di 60 flavonoidi in un frutto

Nelle arance rosse sono stati contati oltre 170 elementi chimici naturali, tra cui 60 flavonoidi che hanno proprietà antinfiammatorie e contrastano la formazione di placche aterosclerotiche. È il colore rosso degli spicchi con sfumature porpora il segreto salutare delle arance di Sicilia: più i frutti sono pigmentati di sfumature violacee, più significa che sono ricchi di antociani, potenti antiossidanti e antiradicali liberi. Queste sostanze proteggono i tessuti dalle alterazioni cellulari (tumori) e dall’invecchiamento.

Le arance rosse hanno il 40% in più di vitamina C

Oltre ai preziosi antociani, le arance contengono notoriamente anche la vitamina C, di cui i frutti rossi di Sicilia sono più ricchi di circa il 40% rispetto agli altri agrumi. La vitamina C non solo protegge e rinforza il sistema immunitario, ma è anche uno dei più potenti antiossidanti presenti in natura; inoltre disintossica l’organismo, previene le malattie cardiovascolari e protegge lo stomaco da ulcera e gastrite. La vitamina C favorisce anche l’assimilazione del ferro e la deposizione di calcio e fosforo nelle ossa e nei denti. Per questo le arance rosse si rivelano dei frutti utilissimi per le donne in gravidanza e in menopausa, per le persone anemiche e per i fumatori (essendo in grado di ridurre i danni da assunzione di nicotina).

Arance, gli agrumi antiobesità

Uno studio dell’università di Catania in collaborazione con lo IEO (Istituto Europeo di Oncologia), uscito sul World Journal of Gastroenterology, ha dimostrato che la somministrazione in animali da laboratorio di succo di arancia rossa, ha ridotto la concentrazione di grasso nel fegato (indotta da una dieta ricca di grassi), con benefìci anche sulla diminuzione dei trigliceridi e del colesterolo plasmatico.

Nella stessa categoria

Correlati per Tag

Commenti

Lascia il tuo commento

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre